La nostra storia

Siamo eredi di una lunga storia di cooperazione sociale nata nel bresciano. Nel 1978 l’apertura della prima casa di accoglienza per emarginati: a chi veniva accolto si garantiva un letto, un bagno, un piatto caldo e qualche spicciolo per rinfrancarsi. 

Da quell'esperienza ci si rese conto che non era sufficiente dare ristoro, ma che era necessario anche pensare ad un’attività lavorativa, che permettesse di ridare dignità alla persona. L’11 febbraio 1980 nasceva così la prima cooperativa con obiettivi di solidarietà sociale. 

In oltre 35 anni le iniziative si sono moltiplicate e diversificate: l’11 febbraio 2003 nasce Fraternità Sistemi, cooperativa sociale di inserimento lavorativo, specializzata nell'offrire soluzioni alle Amministrazioni, valorizzando le competenze delle persone svantaggiate. 

Da più di 10 anni supportiamo i Comuni con attività di accertamento e riscossione dei tributi. Siamo iscritti all’Albo MEF e possiamo operare per Enti sino a 200.000 abitanti. 

Oggi lavoriamo per 130 Comuni in 9 regioni d’Italia. I nostri partner sul territorio sono le forze sociali: cooperative ed enti no-profit, senza trascurare la collaborazione con gli altri player del settore. Il futuro non può essere affrontato da soli: crediamo nelle sinergie che sono in grado di valorizzare le specificità e produrre nuove idee e servizi per i nostri clienti.

Le nostre risorse


Circa 200 collaboratori. Persone comuni, ma speciali, che formano un unico organismo: la nostra Cooperativa.
• Ingegneri 
• Architetti 
• Geometri
• Ragionieri
• Geologi 
• Tecnici dei tributi 
• Laureati in materie economiche e giuridiche
• Educatori professionali.

Cosa offriamo

Un’adeguata valorizzazione del patrimonio locale e l’efficiente gestione dei tributi, sono attività sempre più strategiche per gli Enti, anche, in risposta alla crescente domanda di equità e giustizia nel concorso alle spese collettive.
Fraternità Sistemi effettua interventi di recupero di risorse finanziarie, su tutta la filiera delle imposte locali, a “costo zero” perché remunerati in funzione di un corrispettivo sulle somme riscosse a titolo definitivo: il rischio d’impresa è totalmente a carico nostro.
Un valore che, ogni giorno, siamo orgogliosi di restituire al territorio con interventi di welfare comunale, realizzati in co-progettazione con l’Ente, quali:
-       l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate (art.4 L.381/91 e L.68/99)
-       il sostegno occupazionale per soggetti con svantaggio non certificato (Regolamento CE n. 2204/02).
Per definire tali interventi siamo disponibili ad aprire un tavolo tecnico, con gli assessorati competenti, per un confronto sul bisogno e la declinazione, in termini concreti, di progetti che Fraternità Sistemi potrebbe sostenere, anche con risorse proprie, nel quadro complessivo delle attività che potranno essere poste in gara.

Garanzie per la Pubblica Amministrazione

M.O.G.C.

Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo

Modello ex D.lgs. 231/2001
indispensabile per la prevenzione dei reati  

PARTE 1 PARTE 2

RESPONSABILITÀ 
SOCIALE

Responsabilità
Sociale delle Organizzazioni

Relazione sullo stato di applicazione delle linee guida 
ISO 26000:2010

RELAZIONE